You are here: Home Cultura Tradizioni Studi araldici a Maranola: un successo

Studi araldici a Maranola: un successo

E-mail Print PDF

Si è tenuta Venerdì 10 agosto, presso la suggestiva Piazza Ricca di Maranola, la conferenza "Storia, araldica e genealogia delle antiche famiglie di Maranola".

Nessuno avrebbe puntato su un così ampio successo di pubblico, circa 150 le presenza per un tema così particolare e di certo non usuale come offerta estiva. A rapire l'attenzione dei presenti i relatori: Raffaele Capolino, Daniele E. Iadicicco (pure presidente di Terraurunca) e Giovanni d'Onorio de Meo.

 

Presenti alla conferenza l'assessore Paolo Mazza ed il vicesindaco Carmina Trillino. Quest'ultima dopo aver portato i saluti del Sindaco ha consegnato una targa ad un relatore ospite che a sorpresa ha voluto partecipare a questa serata: il Prof. Avv. Nicola Pesacane, giudice on. di Napoli. Quest'ultimo, già socio onorario dell'Ass. Terraurunca, ha dato manforte in questi ultimi anni per tutte le ricerche svolte e presentate durante questa conferenza. L'alto profilo scientifico e di ricerca meritorio rispetto a questo territorio è stato sottolineato dall'Assessore Trillino  che per questo ha voluto consegnargli questo ricordo.

L'attentissimo pubblico dopo circa due ore di interventi ha potuto partecipare alla degustazione di prodotti a km zero. I presenti hanno inoltre portato a casa un simpatico caudeaux, delle cartoline postali raffiguranti gli stemmi araldici di tutte le famiglie oggetto degli studi, offerte gratuitamente ai presenti. Le associazioni Terraurunca e Maranola nostra hanno espresso ampia soddisfazione per la riuscita della serata. I rispettivi presidenti Daniele E. Iadicicco e Claudio S. Filosa hanno auspicato il ripetersi di tali iniziative volte ala riscoperta della storia locale.



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Last Updated ( Monday, 13 August 2018 10:28 )  

Fra'Diavolo

contatore