You are here: Home Cultura Personaggi Salemme lo scultore gaetano d'america

Salemme lo scultore gaetano d'america

E-mail Print PDF

Antonio Salemme nacque a Gaeta il 2 novembre 1892. Superata la prima infanzia, alla morte della madre, emigrò negli Stati Uniti.

 

Era il 1904 e con il padre si trasferì a New York. Cominciò ad intraprendere lo studio dell'arte all'età di 14, poi grazie all'intervento di un benefattore continuò a  studiare scultura a Roma nel 1912.  Tornò di nuovo negli States  dopo la prima guerra mondiale ed aprì il suo primo studio nel quartiere di Manhattan a New York. Nel 1924 partecipò alla performance di The Emperor Jones interpretato da Paul Robeson e, successivamente chiese all'attore di posare per lui. Il lavoro che ne è venuto fuori "Negro Spiritual" è stato esposto al Museo di Brooklyn, così come in altre grandi gallerie e musei d'arte americana. La scultura fu poi spedita in Francia per ricevere una gettata di bronzo, ma fu perso durante la seconda guerra mondiale.

In tutta la sua carriera fece molte opere su commissione di ritratti. Nel 1980 lui e sua moglie Martha istituito la fondazione "Salemme" a Allentown, Pennsylvania come un primo passo verso la fondazione di un museo per ospitare in modo permanente il lavoro dell'artista. Morì il 1 maggio 1995 a Williams Township, Northampton County, Pennsylvania.

Il sito della fondazione Antonio Salemme

www.antoniosalemme.org

 



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Last Updated ( Wednesday, 16 December 2015 08:56 )  

Fra'Diavolo

contatore