Mo Vene Natale
You are here: Home Cultura Biblioteca Mo Vene Natale

Mo Vene Natale

E-mail Print PDF

 
... Tradizione natalizia e musica popolare
Autore: P. Moschitti
Editore: Sistema bibliotecario sud pontino
Anno: 

Il titolo del bel volume, curato da Pierluigi Moschitti è dato dal primo verso di una quartina di anonimo, diffusa anche in Molise e in Campania, che recita: Mò vene Natale / Nun tengo dinari / Me fumm' nà pippa (oppure M' legg' o' giornale) /E me vac' à cuccà. Ci dice quindi subito che si tratta di un lavoro sulla tradizione natalizia popolare, sul cosiddetto Natale di una volta, quello povero e preconsumistico che, come dice l'autore nell'introduzione, derivava il suo lascino "non solo dalla religiosità e dalle funzioni connesse, ma anche dalle musiche particolari, dai vari riti, dalla gastronomia". Finanziato dal Sistema Bibliotecario "Sud Pontino", associazione intercomunale tra i Comuni di Campodimele, Castelforte, Fondi, Formia, Gaeta. Itri, Lenola e Monte San Biagio, nell'ambito di una collana editoriale denominala "Memorie del Territorio", la pubblicazione è parte integrante di un progetto dal titolo omonimo, avviato nel 2004 e destinato prevalentemente agli studenti delle scuole medie dei Comuni aderenti al Sistema Bibliotecario stesso. Costituisce, pertanto, un valido esempio dell'attività di ricerca e di "servizio" che una biblioteca, come istituzione culturale operante sul territorio, può offrire per la riscoperta e la promozione delle radici culturali della comunità che su quel territorio vive. E, però, al tempo stesso, uno strumento utile per chiunque si affaccia, per la prima volta, sul mondo della musica e della tradizione popolare. Il tema del Natale, infatti, è l'occasione per l'autore di parlare non solo dei riti e dei canti legali a questa ricorrenza ma anche degli strumenti musicali (pifferi, zampogne, tamburelli, ecc.) ai quali si riconnettono rituali e soprattutto danze e generi musicali della tradizione popolare più in generale. Il tutto con semplicità di linguaggio e con la competenza che deriva all'autore stesso dal suo essere oltre che ricercatore anche musicista. Flautista di formazione jazz e rock e percussionista, Moschitti inizia il suo impegno nel campo delle tradizioni e della musica popolare nel 1975 con il gruppo "Lenola Folk" e continua tutt'oggi con i "Briganti di Frontiera" e con il "Canzoniere dell'Appia fondato nel 2007.



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Last Updated ( Wednesday, 09 December 2009 14:40 )  

Fra'Diavolo

contatore