You are here: Home Cultura

Cultura

Brutti incontri a Formia per Scipione Ammirato nel 1500

Scipione Ammirato (Lecce, 7 ottobre 1531 – Firenze, 11 gennaio 1601) è stato uno storico e letterato italiano, tra i massimi teorizzatori della ragion di Stato del suo tempo, esponente del tacitismo (fu commentatore degli scritti di Publio Cornelio Tacito), da lui interpretato in chiave antimachiavellica. Fu a Formia, per un viaggio che fece tra Napoli e Roma. A Mola fece un brutto incontro con un delinquente che accompagnato fino a Roma, fece poi arrestare.

Last Updated on Friday, 14 November 2014 14:42

Read more...

 

Formia nel più grande romanzo di Jean Paul: Il Titano

Johann Paul Friedrich Richter, in arte Jean Paul nacque a Wunsiedel, in Germania, nel  1763 fu un grande scrittore e pedagogista tedesco. Il suo più grande romanzo fu Il Titano, che inizio a scrivere nel 1800 e che fini col contare ben cinque volumi. Una storia semplice ed avventurosa ambientata, in parte a Mola di Gaeta (Formia).

Last Updated on Thursday, 16 October 2014 13:49

Read more...

 

Il Beato Bonaventura a Maranola

Nato a Potenza come Antonio Carlo Gerardo Lavanga nel 1651, entrò tra i Minori conventuali a 15 anni.

Last Updated on Friday, 10 October 2014 16:00

Read more...

   

Gaeta: ultimo prestito pubblico del Regno delle Due Sicilie

Centocinquattaquattro anni fa a Gaeta veniva emanato l’ultimo prestito pubblico del Regno delle Due Sicilie. Il 10 Ottobre 1860 le Reali Finanze di Re Francesco II emanavano un Prestito di Cinque Milioni di Ducati, per cercare fondi per sostenere le spese per la difesa del Regno.

Last Updated on Friday, 10 October 2014 07:27

Read more...

 

Francesco Angelotti, l'attentatore di Ferdinando II

Gaeta è da sempre la fedelissima, città borbonica per antonomasia. Eppure qui (quasi certamente) nel 1800 nacque Francesco Angelotti , noto per aver attentato nel 1834 alla vita di Re Ferdinando II delle Due Siciilie.

Last Updated on Tuesday, 07 October 2014 14:59

Read more...

   

Fra'Diavolo

contatore