You are here: Home Comuni Gaeta Gaeta150 anni fa

Gaeta150 anni fa

E-mail Print PDF

"Giornale dell'Assedio di Gaeta" di Carlo Garnier" - Dal 21 al 23 dicembre 1860

23 dicembre 1860
La neve è caduta in gran copia durante l'ultima notte; ma incomincia a liquefarsi nelle strade di Gaeta; le montagne di Mola la riterranno per molto tempo. La stagione non impedisce gli assedianti di travagliare. Le loro batterie della casa Tucci ed Occagno sono quasi terminate, e quelle del Monte-Tortano s'aumentano sensibilmente. La piazza tira dalle nove del mattino, a mezzo giorno risponde solo Monte-Tortano, ma con maggior precisione.

22 dicembre 1860
Si contano 12 cannoni sul Monte-Tortano. È probabile che le batterie stabilite su questo punto dai Piemontesi rappresenteranno la parte principale nell'assedio. Esse anno l'immenso vantaggio d'essere fuori tiro dai nostri ordinari cannoni, ed i loro pezzi saranno tutti di un grosso calibro rigati. Come si sente oggi la mancanza del cannone rigato! Il cannoneggiamento è stato simile a quella d'ieri, e niun incidente notabile ha prodotto. Il Genio costruisce nella Piazza una nuova batteria al di sopra di quella di Malpasso.

21 dicembre 1860
Gli assedianti anno adesso tre batterie a Monte-Tor-tano. Una di esse apre nella serata un fuoco vivo che dura tre ore che è principalmente sostenuto dalla batteria estera. Il cannoneggiameno non cessa che la notte. Tre o quattro soldati sono stati feriti.

da 150gaeta.org



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Last Updated ( Thursday, 23 December 2010 08:48 )  

Fra'Diavolo

VideoDocG

contatore