Fiaccolata per l'AC
You are here: Home Comuni Gaeta Fiaccolata per l'AC

Fiaccolata per l'AC

E-mail Print PDF

L’azione cattolica dell’arcidiocesi di gaeta apre l’anno associativo partecipando, l’11 ottobre prossimo, alla fiaccolata organizzata dall’ ac nazionale  e dalla diocesi di roma per ricordare il 50° anniversario dell’apertura del concilio ecumenico vaticano ii.
Ad una settimana esatta dalla fiaccolata promossa dall’Azione Cattolica Italiana in collaborazione con la Diocesi di Roma per ricordare il 50° anniversario dall’apertura del Concilio Vaticano II e l’inaugurazione dell’Anno della fede, sono circa trecento i soci di Azione Cattolica che partiranno da Gaeta l’11 ottobre, accompagnati da S. E. Mons. Fabio Bernardo D’Onorio. Si ripercorrerà quanto vissuto la sera dell’11 ottobre 1962, in occasione della fiaccolata organizzata in onore del Pontefice e dei Padri conciliari dai giovani dell’Azione Cattolica e delle Acli. In quell’occasione Giovanni XXIII osservò tutte quelle luci alzate da 15 mila giovani, attraverso le imposte della sua finestra chiusa. Si lasciò convincere a guardare quello «spettacolo», dal suo segretario che aveva fatto leva sulla sua curiosità. E non rimase insensibile. Se fino a pochi minuti prima aveva ribadito di non volersi affacciare, ritenendo conclusa la sua «giornata pubblica », decise invece di mettersi la stola contando però di dare solo la sua benedizione alla folla. E invece gli scaturì dal cuore il discorso estemporaneo che tutti conoscono come «il discorso alla luna».
Si tratta del secondo appuntamento unitario che apre il nuovo anno associativo dell’associazione diocesana di Gaeta, che conta circa 2.300 soci tra ragazzi, giovani e adulti senza contare i numerosissimi simpatizzanti che partecipano ordinariamente alle diverse attività proposte dall’Azione Cattolica sia a livello parrocchiale che diocesano. Tali attività sono coordinate da un folto gruppo di responsabili, animatori ed educatori, circa 200, che ogni anno partecipano ai percorsi di formazione curati dal centro diocesano e articolati su più livelli di esperienza. Tali percorsi sono finalizzati all’acquisizione delle competenze  necessarie per un servizio qualificato di animazione e formazione umana e cristiana adeguato alle diverse età e condizioni di vita dei destinatari, servizio che gli educatori svolgono a titolo del tutto gratuito in 32 parrocchie del territorio diocesano. Il primo incontro si è svolto sabato 8 e domenica 9 settembre a Gaeta ed  ha visto come relatori il dott. Marco Sposito, Vicepresidente Nazionale del Settore Giovani, il dott. Claudio di Perna, Consigliere nazionale per l’ACR, la prof.ssa Mariarosaria Colozzo, presidente diocesano.
A cinquant’anni dal riconoscimento del ruolo “peculiare” ed insostituibile che i laici possono e devono occupare all’interno della Chiesa, più che mai l’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi di Gaeta avverte l’urgenza di formare laici cristiani a tutto tondo, capaci di vivere una forma di corresponsabilità ecclesiale tale da poter rappresentare negli organismi di partecipazione pastorale le questioni cruciali legate all’esistenza, che sempre più spesso attanagliano il cuore degli uomini di questo tempo. La lettura dei bisogni deve far sì che le comunità si aprano all’accoglienza e alla condivisione, realizzando così quella Chiesa bella delineata dai documenti del Concilio che, ad oggi,  sembra essersi concretizzata soltanto in parte. L’Ac  di Gaeta,  impegnata da sempre con i suoi soci per costruire legami di vita buona sia in ambito civile che ecclesiale, intende confermare ancora una volta la propria adesione allo spirito conciliare, desiderosa di offrire il proprio contributo affinché la Chiesa, divenendo sempre più capace di ascolto e di dialogo con tutti, sia riconosciuta dagli  uomini e dalle donne di oggi come luogo abitabile, in cui ciascuno possa sentirsi a casa e trovare ristoro.
Come per il modulo formativo organizzato dal Settore adulti lo scorso 30 settembre nella forania di Fondi, anche i prossimi appuntamenti organizzati dall’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi segneranno l’avvio dei cammini annuali dei gruppi: la Festissima, rivolta ai giovani dai quattordici ai diciotto anni, prevista per sabato 6 ottobre 2012 a Gaeta in Piazza Mons Luigi Di Liegro a partire dalle 17.30;  la Festa del Ciao Big, destinata ai ragazzi dai sei ai quattordici anni, in programma per domenica 28 ottobre a Lenola, In Piazza Ermanno Notarianni a partire dalle 9.00. Entrambe le iniziative vedranno la presenza dell’Arcivescovo.
La Presidenza Diocesana


Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
Last Updated ( Friday, 05 October 2012 07:29 )  

Fra'Diavolo

VideoDocG

contatore