La Villa formiana di Lucio Marcio Filippo, console.
You are here: Home Comuni Formia La Villa formiana di Lucio Marcio Filippo, console.

La Villa formiana di Lucio Marcio Filippo, console.

E-mail Print PDF

Filippo fu probabilmente pretore nel 60 a.C., poiché è ricordato da Appiano di Alessandria come propretore in Siria nel 59 a.C. Fu eletto console nel 56 a.C. con Gneo Cornelio Lentulo Marcellino.
Sposo in seconde nozze, Azia la nipote di Giulio Cesare. Azia era infatti figlia di Giulia, sorella di Cesare, ed era stata sposata con Gaio Ottavio, dal quale ebbe un figlio di nome Ottavio.
Filippo aveva una villa a Formia, vicina a quella di Cicerone. Era legato, oltre che come parente, anche politicamente a Giulio Cesare.
Quest'ultimo in un suo celebre viaggio, in cui va a trovare anche Cicerone, passa un giorno nella Villa formiana del console Filippo, che si pensa possa essere ubicata nella odierna "Villa Irlanda". Ecco quanto riportato da "Storia della vita di Cajo Giulio Cesare" del 1777:
"Si trattenne un giorno nella villa di Filippo il padrigno di Ottavio e suo congiunto, siccome quello avev in moglie Accia, figliuola della fu sua sorella Giulia"


Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
 

Fra'Diavolo

contatore